Icona numero verde
numero verde
800 987 787
21 febbraio 2013
Il Nostro Presidente Eletto Membro del CdA del NaMeX!

Convergenze S.p.A. è orgogliosa di condividere con voi il seguente articolo, pubblicato sul sito di StileTv, www.stiletv.it

Capaccio: Rosario Pingaro Nel CdA Del NaMeX, Tra I Colossi Telecom, Google, Wind, Fastweb e Tiscali

Capaccio. Un capaccese nel consiglio d’amministrazione del NaMeX, uno dei più importanti consorzi di provider ed operatori di rete a livello mondiale. Si tratta dell’ing. Rosario Pingaro, presidente e CEO di Convergenze S.p.A. Questa mattina a Roma, infatti, è stato nominato membro del CdA del Nautilus Mediterranean eXchange point (NaMeX) davanti ad una platea d’eccezione formata da dirigenti e manager appartenenti alle aziende consorziate, tra cui i colossi delle telecomunicazioni Telecom Italia, Google, Wind, Fastweb, Tiscali, Aruba e Lottomatica.
Dopo aver portato Convergenze ai primissimi posti tra gli operatori telefonici della Campania e del Sud Italia, ottenendo riconoscimenti da numerosi enti accreditati, dalla stampa specializzata e da molti invocato come prossimo presidente della BCC di Capaccio Paestum, l’ing. Pingaro, a soli 40 anni, si conferma tra i massimi esponenti dell’imprenditoria capaccese ad alti livelli: “Questa investitura arriva a coronamento di due anni di intenso impegno lavorativo a contatto con i giganti delle telecomunicazioni – commenta – essere scelto per entrare a far parte dell’organo decisionale di un consorzio di tale caratura mi onora, ma sono anche contento di rappresentare la mia città in simili ambienti. Mi impegnerò al fine di organizzare a Capaccio un convegno o conferenza internazionale”. Presente nella capitale anche il suo fido braccio destro, ovvero il vicepresidente e responsabile amministrativo di Convergenze S.p.A, Gianluca Mandetta.
Il NaMeX, con sede a Roma, è un punto d’interscambio che offre ai propri afferenti una tra le migliori infrastrutture nel Sud Europa per l'interconnessione tra operatori di rete, nell’ottica di un’efficace ottimizzazione di costi e livelli di servizio, promuovendo strategie di sviluppo internazionale e la connessione remota presso le landing station del Mediterraneo, assurgendo a naturale punto di raccolta e aggregazione del traffico Internet che proviene da tale area, offrendo un facile accesso all'Europa agli ISP dei paesi emergenti. Il NaMeX è oggetto di attenzione e studio dei migliori ricercatori del consorzio interuniversitario di supercalcolo Cineca (www.cineca.it), autentico punto di riferimento in Italia per quanto concerne l’innovazione tecnologica, formato da 54 atenei italiani, dall'Istituto Nazionale di Oceanografia e di Geofisica Sperimentale (OGS), dal Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR) e dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca (MIUR).