Numero Verde
800 987 787
Numero solidale 45596
Dal 01 aprile 2020 al 20 aprile 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
Ampliamento Terapia Intensiva Ospedali - Emergenza Coronavirus

La Fondazione Francesca Rava è in prima linea nella risposta all'emergenza Covid-19, in coordinamento con la Regione Lombardia, con l'invio di medici e personale sanitario volontario presso gli ospedali e, il reperimento e donazione di attrezzature urgenti in sostegno ai reparti di terapia intensiva Covid-19.

Fondazione Francesca Rava - N.P.H. Italia Onlus

La Fondazione Francesca Rava nata nel 2000, aiuta l'infanzia e l'adolescenza in condizioni di disagio in Italia e nel mondo. I principali settori in cui la Fondazione opera sono l'assistenza sanitaria, l’istruzione, l’accoglienza ai bambini orfani, abbandonati o in disperato bisogno, con risposte immediate e programmi a medio - lungo termine.

 La Fondazione rappresenta in Italia N.P.H. – Nuestros Pequeños Hermanos (I nostri piccoli fratelli e sorelle), organizzazione umanitaria internazionale che dal 1954 salva i bambini orfani e abbandonati nelle sue Case ed ospedali in 9 Paesi dell'America Latina, tra i quali Haiti, con il motto “un bambino per volta, dalla strada alla laurea.” Rappresenta inoltre la Fondazione St. Luc di Haiti.

In Haiti ha realizzato e sostiene numerosi progetti tra cui l'ospedale NPH Saint Damien, unico pediatrico sull'isola, che assiste 80.000 bambini l'anno.

 In Italia la Fondazione è attiva su tutto il territorio nazionale in prima linea con progetti concreti in risposta alle emergenze che colpiscono i bambini e le loro famiglie. Nel Centro Italia colpito dal terremoto nel 2016, ha realizzato 8 scuole e contribuito alla riapertura dell'ospedale della Valnerina; lotta contro la povertà educativa e la povertà sanitaria infantile con la raccolta nazionale “In farmacia per i bambini”; assiste in mare e a terra i bambini e le donne migranti in collaborazione con le Istituzioni e la Marina Militare; contrasta l'abbandono neonatale con il progetto ninna ho, realizzato insieme a KPMG; sostiene con progetti medici ed educativi i bambini delle case famiglia e comunità per minori.

Per maggiori informazioni www.nph-italia.org
Numero solidale 45533
Dal 01 aprile 2020 al 24 maggio 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
Bambini in Contesti d'Emergenza

Questo progetto nasce per portare aiuti umanitari e salva-vita ai bambini in contesti emergenziali quali conflitti o catastrofi naturali come terremoti, carestie, crisi alimentari dovute spesso alla crisi climatica in corso.

Save the Children

Save the Children è la più grande organizzazione internazionale indipendente e opera in circa 120 paesi con una rete di 28 organizzazioni nazionali e una struttura internazionale (save the children International). Save the Children nel mondo è una organizzazione Non Governativa (ONG) con status consultivo presso il consiglio Economico e sociale delle Nazioni Unite (Ecosoc). Noi di Save the Children crediamo che ogni bambino meriti un futuro. In Italia e nel resto del mondo lavoriamo ogni giorno per dare ai bambini ciò che ognuno di loro merita: l’opportunità di nascere e crescere sani, di ricevere un’educazione e di essere protetti. Save the Children, da 100 anni, lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro.

Per maggiori informazioni https://www.savethechildren.it/
Numero solidale 45588
Dal 30 marzo 2020 al 12 aprile 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
#sfidAutismo20

La raccolta fondi di FIA-Fondazione Italiana per l’Autismo Onlus è finalizzata a sostenere progetti di ambito scientifico e didattico, selezionati sulla base della graduatoria stabilita dai propri Comitati Scientifici tra quelli ricevuti in risposta al Bando 2020 con il fine di contribuire al miglioramento della qualità della vita di persone con autismo e delle loro famiglie.

FIA-Fondazione Italiana per l’Autismo Onlus

FIA - Fondazione Italiana per l’Autismo Onlus, è un’organizzazione senza scopi di lucro nata nel 2015 per promuovere, sostenere, potenziare le attività di ricerca, istruzione, formazione, riabilitazione e cura in particolare nell’ambito dei disturbi dello spettro autistico. In occasione della XIII Giornata Mondiale della Consapevolezza dell’Autismo indetta dall’ONU, FIA vuole sensibilizzare e informare l’opinione pubblica, le famiglie e le Istituzione sui possibili percorsi di aiuto.

Per maggiori informazioni www.fondazione-autismo.it
Numero solidale 45525
Dal 30 marzo 2020 al 31 luglio 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
Emergenza COVID-19

I fondi raccolti saranno interamente destinati all'acquisto di dispositivi di protezione individuali (DPI) e strumenti di protezione a favore degli operatori che combattono il COVID-19.

UNICEF

Il Comitato Italiano per l'UNICEF - Onlus (spesso abbreviato in UNICEF Italia) è parte integrante della struttura globale dell'UNICEF - Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia, l'organo sussidiario dell'ONU che ha il mandato di tutelare e promuovere i diritti di bambine, bambini e adolescenti (0-18 anni) in tutto il mondo, nonché di contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita.

Peculiarità della nostra organizzazione è dunque di essere al tempo stesso Organizzazione non governativa (ONG) collocata nel panorama italiano del Terzo Settore, e rappresentante di un programma inter-governativo delle Nazioni Unite. In quanto ONG, l'UNICEF Italia gode anche dello status di Onlus - Organizzazione non lucrativa di utilità sociale.

Dal 1974 il Comitato Italiano opera nel nostro paese a nome e per conto dell'UNICEF, sulla base di un Accordo di Cooperazione stipulato con l'UNICEF Internazionale e secondo una pianificazione congiunta e continuativa delle proprie attività il cui strumento principale è il Joint Strategic Programme (JSP), rinnovato con cadenza triennale.

In armonia con il resto dell’organizzazione, anche l’azione dell’UNICEF Italia si ispira ai principi della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e agli Obiettivi di Sviluppo del Millennio.

Il Comitato Italiano per l'UNICEF si articola in una struttura professionale e in una rete di volontari presenti in modo capillare sull'intero territorio nazionale.

Per maggiori informazioni www.unicef.it
Numero solidale 45583
Dal 29 marzo 2020 al 19 aprile 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
Dove C'e' Acqua La Vita Scorre

Il progetto mira a realizzare progetti idrici e igienico-sanitari in Kenya, Sud Sudan e Etiopia. Ognuno di questi Paesi è caratterizzato da storie, etnie, risorse, condizioni climatiche completamente diverse fra loro, ma ci sono due problematiche che, tristemente, li accomunano: lo scarso accesso a fonti di acqua pulita e le povere condizioni igienico-sanitarie. Per questo motivo, interveniamo in questi territori con progetti mirati e di lungo termine, capaci di innescare processi virtuosi di sviluppo in cui i beneficiari sono gli attori del proprio cambiamento. Nello specifico, ci occuperemo di:

  • Migliorare l’accesso all’acqua potabile;
  • Migliorare la capacità locale nella gestione, manutenzione e controllo delle risorse idriche disponibili;
  • Promuovere l’educazione sanitaria tra i membri delle comunità beneficiarie dei nostri interventi e nelle scuole;
  • Promuovere le attività legate all’acqua che garantiscano una ricaduta economica concreta sulla comunità, con particolare attenzione al ruolo delle donne.
Amref Health Africa

La salute è la chiave per un mondo salvo, in cui crescere e sviluppare le proprie capacità. Per questo Amref Health Africa promuove progetti di salute nelle aree più isolate dell'Africa. A 60 anni dalla sua fondazione, oggi Amref è la più grande organizzazione sanitaria africana che opera nel continente. 

Per maggiori informazioni www.amref.it
Numero solidale 45587
Dal 28 marzo 2020 al 16 aprile 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
B come Bambini

“B come Bambini” è il progetto attraverso il quale la B Solidale Onlus, l’Organizzazione Non-Profit della Lega Serie B, intende sostenere le attività dei principali ospedali pediatrici nazionali: il Bambino Gesù di Roma, il Meyer di Firenze e il Gaslini di Genova. L’iniziativa prevede l’organizzazione di una serie di attività finalizzate alla raccolta fondi per sostenere l’accoglienza dei famigliari di bambini in cura nei tre ospedali pediatrici.

Trust B Solidale Onlus

B Solidale Onlus è l’Organizzazione Non-Profit istituita dalla Lega Serie B e dalle 20 Società associate con l’obiettivo di affermare la centralità dei temi del rispetto e della solidarietà all’interno della comunità sportiva attraverso la realizzazione di iniziative benefiche a favore di categorie disagiate e l'attivazione di campagne di sensibilizzazione e raccolta fondi a favore di progetti sociali.

Per maggiori informazioni www.bsolidale.it
Numero solidale 45527
Dal 13 marzo 2020 al 21 aprile 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
La Partita del Cuore

L'obiettivo della campagna è quella di raccogliere fondi per fronteggiare la grave emergenza sanitaria che ha colpito il nostro Paese. Per questo motivo i fondi raccolti saranno destinati all'Ospedale Niguarda di Milano per l'ampliamento di posti letto di unità intensiva per l'assistenza dei pazienti con gravi problemi respiratori. Ogni "unità posto letto rianimazione" è costituita da 1 letto, respiratore, pompe infusionali, monitor con un costo totale di 70.000 euro.

Associazione “La Partita del Cuore – Umanità senza Confini”

L’Associazione “La Partita del Cuore – Umanità senza Confini” ONLUS nasce nel 2005 per volontà dell‘Associazione Nazionale Italiana Cantanti al fine di raccogliere fondi da destinare alla realizzazione di importanti progetti di solidarietà e di aiuto diretto e concreto a chi è stato meno fortunato. In questi dodici anni sono stati raccolti, e interamente devoluti, più di 10.000.00,00 (dieci milioni) di Euro proprio grazie agli eventi che l’Associazione ha promosso ed organizzato: fra tutti la Partita del Cuore, il tradizionale appuntamento televisivo in diretta su Rai Uno che vede protagonista proprio la Nazionale Italiana Cantanti e dove l’Associazione costituisce e rappresenta il vero centro di raccolta fondi gestendo non solo la vendita dei biglietti d’ingresso allo stadio ma, soprattutto, le donazioni che arrivano grazie alle telefonie fisse e mobili tramite l’sms solidale e quelle dirette con le carte di credito. I principi e i valori etici che hanno ispirato e che guidano l’azione dell’Associazione si sono concretizzati in importanti progetti di solidarietà, in Italia e all’estero.

Ad esempio, il forte impegno e l’attenzione per il valore della ricerca si è esplicitato nel sostegno a Telethon, alla Fondazione Ricerca sul Cancro, all’Ail, all’AISM ma non solo, tante piccole realtà di provincia sono state sostenute per l’acquisto ad esempio di poltrone per la raccolta del sangue (AVIS) oppure di autoambulanze mediche attrezzate con macchinari specifici come i defibrillatori. 

Per maggiori informazioni http://www.partitadelcuore.it/
Numero solidale 45523
Dal 01 febbraio 2020 al 31 maggio 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
Per il Tuo cuore

La Campagna di Raccolta Fondi “per il Tuo cuore” promossa dalla Fondazione per il Tuo cuore dei Cardiologi Ospedalieri Italiani è finalizzata a sostenere la ricerca scientifica e la prevenzione delle malattie cardiovascolari, che ancora oggi rappresentano la prima causa di morte nel nostro Paese. Grazie alle numerose iniziative di prevenzione cardiovascolare realizzate dalla Fondazione per il Tuo cuore, solo negli ultimi tre anni oltre 50.000 persone in Italia hanno potuto effettuare uno screening cardiovascolare completo, e molte vite sono state salvate. La Campagna è inserita nel più ampio Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare “Banca del Cuore”, un progetto unico al mondo che permette al cittadino di effettuare uno screening cardiovascolare completo: di fatto il primo grande registro permanente nazionale di elettrocardiogrammi e dati sanitari di area cardiovascolare che, nel rispetto delle vigenti norme in materia di privacy, ne prevede la custodia gratuita e prontamente disponibile. I cittadini che aderiscono alla Banca del Cuore ricevono la “BancomHeart”, una card personale che consente l’accesso al proprio elettrocardiogramma, ai valori della pressione arteriosa, al profilo cardiovascolare e a molti altri esami clinici. Tutti i dati sono custoditi in una “cassaforte” virtuale, consultabile anche a distanza, tramite computer, tablet o cellulare, per accedervi e scaricarli in qualsiasi momento.

Fondazione per il Tuo cuore – HCF Onlus

La Fondazione per il Tuo cuore, nata nel 1998, è l’Ente di Ricerca scientifica della Cardiologia Ospedaliera Italiana, riconosciuta dal Ministero della Salute. Grazie ai brillanti risultati delle ricerche svolte e coordinate si è guadagnata, già da molti anni, l'ammirazione della comunità scientifica internazionale raggiungendo, costantemente negli ultimi anni, valori di impact factor di particolare rilevanza e che, nel 2017, ha segnato l’eccezionale punteggio di 1.087,151.

La Fondazione si prefigge, fin dalla sua costituzione, l’obiettivo di ridurre l'impatto sociale delle Malattie Cardiovascolari attraverso la diffusione della cultura della prevenzione e della riduzione del rischio cardiovascolare.

Persegue finalità di interesse collettivo e di solidarietà sociale, promuove lo sviluppo della conoscenza umana nel settore medico - scientifico, in particolare nel campo cardiologico, attivandosi nella ricerca scientifica, nell'istruzione e nella formazione, tramite:

  • prevenzione primaria e secondaria nel campo della cardiologia
  • promozione della salute nella comunità
  • ottimizzazione del rapporto costo - beneficio dell'intervento del SSN
  • ricerca clinica cardiologica e metabolica.
Per maggiori informazioni www.periltuocuore.it
Numero solidale 45520
Dal 01 gennaio 2020 al 30 aprile 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
Grande contro il cancro

Soleterre  concentra il proprio impegno nella tutela della salute con la lotta al cancro infantile attraverso il Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica attivo in 5 Paesi tra cui l’Italia, che si pone gli obiettivi di favorire la diagnosi tempestiva del tumore rafforzare i sistemi sanitari nazionali attraverso formazione al personale medico sanitario, allestimento/ristrutturazione delle strutture sanitarie e fornitura di farmaci ai reparti garantire ospitalità presso case d’accoglienza per sopperire alle difficoltà economiche delle famiglie a basso reddito fornire servizi complementari alla «cura» tra cui supporto psicologico, attività ludico ricreative ed educative.

Fondazione Soleterre

Soleterre è una Fondazione Onlus che lavora per il riconoscimento e l’applicazione del Diritto alla Salute nel suo significato più ampio. Per questo oltre a fornire cure e assistenza medica, si impegna per la salvaguardia e la promozione del benessere psico-fisico per tutte e tutti, sia a livello individuale che collettivo, ad ogni età e in ogni parte del mondo. La prevenzione, la denuncia e il contrasto delle disuguaglianze e della violenza, qualsiasi sia la causa che la genera, sono parte integrante dell’attività di Soleterre: perché salute è giustizia sociale.

Per maggiori informazioni www.soleterre.org
Numero solidale 45521
Dal 01 gennaio 2020 al 30 aprile 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
Arance della Salute

Dal 1990 le Arance della Salute sono l'iniziativa che consente di fare il pieno di vitamine e far del bene alla ricerca prendendo una reticella di arance rosse, in una delle oltre 3.000 piazze presidiate dai nostri volontari. Le Arance della Salute sono anche l'occasione per parlare di prevenzione, sana alimentazione e corretti stili di vita. Ma c’è di più: oltre alle arance, in molte piazze sarà possibile trovare anche i vasetti di ottima marmellata di arance e di miele.

Fondazione AIRC

Da oltre cinquant’anni l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro sostiene progetti scientifici innovativi grazie a una raccolta fondi trasparente e costante, diffonde l’informazione scientifica, promuove la cultura della prevenzione nelle case, nelle piazze e nelle scuole. Oggi conta su 4 milioni e mezzo di sostenitori, 20mila volontari e 17 comitati regionali che garantiscono a circa 5.000 ricercatori - 63% donne e 52% ‘under 40’ - le risorse necessarie per portare nel più breve tempo possibile i risultati dal laboratorio al paziente. Dalla fondazione a oggi AIRC ha distribuito oltre 1 miliardo e trecento milioni di euro per il finanziamento della ricerca oncologica (dati attualizzati e aggiornati al 1 gennaio 2018).

Per maggiori informazioni www.airc.it
Numero solidale 45537
Dal 01 gennaio 2020 al 28 aprile 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
Salviamo ogni battito
Raccolta fondi per 3 borse di studio per temi specifici riguardanti la profilazione dei dati di diagnosi e l’identificazione di fattori genetici o fattori di rischio per la diagnosi precoce e la prevenzione delle più comuni patologie in età giovanile.
Fondazione Cuore Domani SICCH Research Onlus

Cuore Domani è la Fondazione diretta emanazione della Società Italiana di Chirurgia Cardiaca, unica società scientifica italiana che raggruppa tutti i cardiochirurghi italiani operanti in Italia e all'estero. La Società Italiana di Chirurgia Cardiaca ha più di 50 anni di età, essendo stata fondata nel 1967, all'alba del primo trapianto di cuore eseguito in Sud Africa e da allora è l'unico interlocutore istituzionale accreditato a livello ministeriale

Per maggiori informazioni www.cuoredomani.org
Numero solidale 45519
Dal 01 gennaio 2020 al 30 aprile 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
Terapia Ricreativa

Nel 2020 Dynamo Camp continuerà a potenziare la direzione di sviluppo degli ultimi anni: incrementare ulteriormente il numero di bambini gratuitamente accolti con patologie molto gravi e che implicano necessità di assistenza da parte dello staff in modo sempre più importante, competente e specializzato. L’accoglienza di nuove patologie gravi, l’integrazione di differenti patologie nell’ambito dello stesso programma, l’incremento e la gestione della complessità sono sempre maggiori e fanno parte dello sviluppo strategico di Dynamo Camp, che ha l’obiettivo di dare risposte sempre maggiori in termini numerici e qualitativi anche ai bisogni più gravi e di inclusione anche delle più difficili necessità

Nei programmi per Famiglie, dedicati a bambini con patologie neurologiche, saranno ospitati bambini con sclerosi tuberosa, autismo (nuove patologie 2018-2019), sindromi rare, tetra paresi, paralisi cerebrale infantile, esiti da ictus, sindrome di Rett, SMA 1 e 2 e altre patologie neurologiche gravi.

In numerose sessioni, Dynamo Camp accoglie inoltre ex camper, che hanno compiuto i 17 anni, nel programma LIT (Leaders In Training), in un percorso dedicato che potrà portarli in futuro, se lo desiderano, a diventare volontari o staff. I destinatari del progetto, in particolare, sono ragazzi e ragazze costretti in carrozzina, con patologie come spina bifida o altre patologie neuromotorie. 

A livello di competenze e organizzativo, l’inclusione di bambini e ragazzi con patologie molto gravi e/o con assistenza costante, richiede coinvolgimento e formazione ulteriore di staff qualificato e volontari, organizzazione e adattamento di struttura, programmi, attività quotidiane, spostamenti all’interno del Camp, necessità mediche. A titolo di esempio, gli interventi medici e infermieristici riferiti alle prescrizioni mediche, incluse routinarie somministrazioni di terapia, a servizio degli oltre 90 bambini di ogni sessione estiva, usualmente sono compresi tra i 1.000 e i 1.700, a cui bisogna aggiungere eventuali interventi di primo soccorso e visite mediche.

Le azioni di call to action con numero solidale permanente si prefiggono nello specifico di accogliere gratuitamente a Dynamo Camp 450 bambini e ragazzi con patologie gravi e croniche, durante 11 programmi nel corso del 2019.

Dynamo Camp Onlus

Associazione Dynamo Camp Onlus offre gratuitamente programmi di Terapia Ricreativa Dynamo a bambini e ragazzi dai 6 ai 17 anni, affetti da patologie gravi e croniche, alle loro famiglie e ai fratelli e sorelle sani. Le attività si svolgono presso Dynamo Camp, a Limestre (Pistoia), accogliendo bambini da tutte le regioni d’Italia, e in Outreach nelle maggiori città italiane in ospedali, case famiglia, associazioni di pazienti e a bordo del truck DynamoOffCamp. 

Dal 2007, Dynamo Camp ha gratuitamente ospitato 7.607 bambini in programmi per Soli Camper, 7.269 bambini, ragazzi e genitori nei programmi per le famiglie a Dynamo Camp, ha raggiunto 20.840 bambini in Outreach nelle principali città italiane, raggiungendo così con i propri programmi oltre 35.000 persone; ha coinvolto e formato 6.420 volontari e ha oggi 55 dipendenti e 81 persone di staff stagionale. Il network di Dynamo Camp comprende oltre 158 ospedali e associazioni in tutta Italia. 


La Terapia Ricreativa Dynamo, alla base di tutti i programmi e le attività, ha l’obiettivo dello svago e del divertimento ma anche e soprattutto di essere di stimolo alle capacità dei bambini, di rinnovare la fiducia e la speranza. Nei casi di patologie più gravi, accolte nei programmi per le Famiglie, Dynamo ha l’obiettivo di regalare “occasioni di vita” a bambini che hanno capacità motorie quasi nulle, possibilità di comunicazione legata a dispositivi esterni, aspettative di vita limitate. 

Per maggiori informazioni www.dynamocamp.org
Numero solidale 45512
Dal 01 gennaio 2020 al 30 aprile 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
SMuoviti

La sclerosi multipla (SM) è una malattia cronica invalidante che colpisce il sistema nervoso centrale di giovani adulti, interrompendo il flusso di informazioni all'interno del cervello e del corpo. Circa il 15% delle persone cui viene diagnosticata la SM sviluppa fin dall’inizio la forma primariamente progressiva (SM – PP), mentre una buona percentuale di persone con una forma di SM a ricadute dopo un periodo variabile sviluppa la forma progressiva (SM secondariamente progressiva SMSP). In queste forme, ogni giorno la progressione della malattia può privare le persone di qualcosa: visione, capacità cognitive, mobilità, capacità di lavorare e indipendenza personale. Più di 2,3 milioni di persone nel mondo attualmente convivono con la malattia; oltre 1 milione di persone hanno una forma progressiva di SM. Nonostante i progressi sostanziali nei trattamenti che possono influenzare il decorso delle forme di malattia con ricadute, per le persone con sclerosi multipla progressiva primaria o secondaria mancano trattamenti efficaci.

Per questo motivo molti dei progetti che annualmente AISM, attraverso la sua Fondazione FISM, finanzia sia con il bando annuale sia con i Progetti Speciali, sono dedicati alla ricerca di base e alla ricerca clinica sulle forme progressive.

AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla

AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla è l’unica organizzazione in Italia che interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla: rappresenta e afferma i diritti delle persone con SM, promuove i servizi a livello nazionale e locale e sostiene, indirizza e promuove la ricerca scientifica. Dal 1968, da 50 anni, AISM è il punto di riferimento più autorevole e più vicino per tutte le persone con SM, 114 mila, i loro familiari, gli operatori sanitari e sociali.

Per maggiori informazioni www.aism.it
Numero solidale 45518
Dal 01 gennaio 2020 al 31 maggio 2020
Donazione da rete fissa Convergenze: 5 €
Pronto A

Realizzazione del nuovo Dipartimento di Emergenza e Accettazione ( DEA ) di I livello del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, che amplierà la rete dell‘Emergenza nel quadrante sud - ovest di Roma, completando l'offerta assistenziale della struttura e accrescendone il radicamento territoriale. Al centro di un bacino potenziale di circa 300mila residenti e con una stima di 45mila accessi annui, con il DEA di I livello il Policlinico, da ospedale prevalentemente di elezione, si potenzierà in una struttura pronta a gestire anche le emergenze, insediandosi in una zona di Roma peraltro poco servita da strutture di Pronto Soccorso.

A causa dell'emergenza sanitaria in corso, è stata prevista una riconversione tempestiva di quello che sarebbe stato a breve il nostro Pronto Soccorso in un Covid Center attivo dal 01/04/2020.

La struttura è isolata rispetto al Policlinico Universitario Campus Bio-Medico, che continua a erogare in tutta sicurezza le prestazioni non differibili e la raccolta del sangue, e consta di 40 posti letto, di cui 9 intensivi, 7 di media intensità e 24 di bassa intensità, per curare le persone colpite dal virus e fermare il contagio.


Campus Bio-Medico di Roma - Onlus

L’associazione Amici, senza fini di lucro, nasce dalla necessità di sostenere lo sviluppo dell’attività clinico-didattica dell'Università Campus Bio- Medico di Roma.

E’ nota in 14 regioni italiane, dove conta sul supporto di Soci e di Delegati.  Sostiene la ricerca scientifica della nostra Università, adoperandosi per raccogliere fondi necessari alle dotazioni del Policlinico.

Ricava i mezzi utili a finanziare tutte le sue attività dalle quote annuali dei propri soci, dai donativi e dagli eventi di raccolta fondi. come cene sociali, eventi in Teatro e concerti