Icona numero verde
numero verde
800 987 787
Donation hotline 45590
From July 25, 2021 until August 08, 2021
Donation from a Convergenze landline: 5 €
Il futuro è in gioco

La povertà educativa rappresenta oggi in Italia una vera emergenza sociale per i bambini più fragili e senza adeguate cure familiari, che rischiano di perdere la possibilità di ricevere l'istruzione di cui hanno bisogno.

SOS Villaggi dei Bambini si impegna a restituire a centinaia di bambini e ragazzi in difficoltà l’opportunità di crescere, imparare con gioia e tornare a credere nel loro futuro. Il progetto si realizza all’interno dei Villaggi SOS di Saronno, Trento, Vicenza e Ostuni e nelle città di Milano e Crotone, al fine di contrastare il fenomeno della povertà educativa attraverso il sostegno e lo sviluppo dei potenziali innati dei singoli bambini coinvolti. Per fare questo il progetto propone una strategia basata su due linee di intervento: una diretta, di promozione e sostengo delle capacità e competenze dei bambini, e una indiretta, di rafforzamento educativo rivolto alle famiglie più fragili.

SOS Villaggi dei Bambini

SOS Villaggi dei Bambini è parte del network di SOS Children’s Villages, la più grande Organizzazione a livello mondiale impegnata da oltre 70 anni affinché i bambini e i ragazzi che non possono beneficiare di adeguate cure genitoriali crescano in una situazione di parità con i propri coetanei, concretizzando appieno il proprio potenziale e la possibilità di vivere una vita indipendente.

SOS Children’s Villages lavora in 137 Paesi e territori con i bambini e le famiglie vulnerabili e a rischio di disgregazione in ottica preventiva, per creare un ambiente favorevole alla crescita dei bambini e ragazzi.

In Italia promuove i diritti di oltre 33.000 bambini e giovani e si prende cura di oltre 800 persone tra bambini, ragazzi e famiglie che vivono gravi momenti di disagio. Lo fa attraverso 6 Villaggi SOS - a Trento, Ostuni (Brindisi), Vicenza, Roma, Saronno (Varese), Mantova - un Programma di affido familiare interculturale a Torino e un Programma di sostegno psicosociale per Minori Stranieri Non Accompagnati in Calabria.

For further information www.sositalia.it
Donation hotline 45525
From July 15, 2021 until October 03, 2021
Donation from a Convergenze landline: 5 €
L'emergenze dimenticate ed il Coronavirus

"Nel mondo, quasi 150 milioni di bambini sotto i 5 anni soffrono di malnutrizione cronica e 45 milioni di malnutrizione acuta; la pandemia da COVID-19 potrebbe peggiorare questa situazione già critica: si stima che, ulteriori 6,7 milioni di bambini sotto i 5 anni potrebbero soffrire di malnutrizione acuta durante il primo anno della pandemia.

L’UNICEF lancerà una Campagna di raccolta fondi per aiutare i bambini malnutriti e vulnerabili nel mondo. I fondi raccolti sosterranno i programmi UNICEF per combattere la malnutrizione infantile in Africa e Asia e garantire nutrizione, salute e vaccinazione, acqua e igiene, istruzione, protezione, inclusione sociale; una parte dei fondi raccolti sarà anche utilizzata per aiutare le famiglie vulnerabili che vivono nel nostro paese, particolarmente colpite dalla crisi causata dal COVID-19.

L’UNICEF è inoltre impegnato in prima linea per garantire un accesso equo ai vaccini anti-COVID attraverso l’iniziativa globale COVAX: assicurare che i vaccini raggiungano tutti i paesi del mondo, anche i più poveri, ridurrà il rischio che la pandemia vanifichi decenni di progressi raggiunti per la salute dell’infanzia a livello globale."

UNICEF

Il Comitato Italiano per l'UNICEF - Onlus (spesso abbreviato in UNICEF Italia) è parte integrante della struttura globale dell'UNICEF - Fondo delle Nazioni Unite per l'Infanzia, l'organo sussidiario dell'ONU che ha il mandato di tutelare e promuovere i diritti di bambine, bambini e adolescenti (0-18 anni) in tutto il mondo, nonché di contribuire al miglioramento delle loro condizioni di vita.

Peculiarità della nostra organizzazione è dunque di essere al tempo stesso Organizzazione non governativa (ONG) collocata nel panorama italiano del Terzo Settore, e rappresentante di un programma inter-governativo delle Nazioni Unite. In quanto ONG, l'UNICEF Italia gode anche dello status di Onlus - Organizzazione non lucrativa di utilità sociale.

Dal 1974 il Comitato Italiano opera nel nostro paese a nome e per conto dell'UNICEF, sulla base di un Accordo di Cooperazione stipulato con l'UNICEF Internazionale e secondo una pianificazione congiunta e continuativa delle proprie attività il cui strumento principale è il Joint Strategic Programme (JSP), rinnovato con cadenza triennale.

In armonia con il resto dell’organizzazione, anche l’azione dell’UNICEF Italia si ispira ai principi della Convenzione sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza e agli Obiettivi di Sviluppo del Millennio.

Il Comitato Italiano per l'UNICEF si articola in una struttura professionale e in una rete di volontari presenti in modo capillare sull'intero territorio nazionale.

For further information www.unicef.it
Donation hotline 45523
From June 01, 2021 until September 30, 2021
Donation from a Convergenze landline: 5 €
Per il Tuo cuore

La Campagna di Raccolta Fondi “per il Tuo cuore” promossa dalla Fondazione per il Tuo cuore dei Cardiologi Ospedalieri Italiani è finalizzata a sostenere la ricerca scientifica e la prevenzione delle malattie cardiovascolari, che ancora oggi rappresentano la prima causa di morte nel nostro Paese. Grazie alle numerose iniziative di prevenzione cardiovascolare realizzate dalla Fondazione per il Tuo cuore, solo negli ultimi tre anni oltre 50.000 persone in Italia hanno potuto effettuare uno screening cardiovascolare completo, e molte vite sono state salvate. La Campagna è inserita nel più ampio Progetto Nazionale di Prevenzione Cardiovascolare “Banca del Cuore”, un progetto unico al mondo che permette al cittadino di effettuare uno screening cardiovascolare completo: di fatto il primo grande registro permanente nazionale di elettrocardiogrammi e dati sanitari di area cardiovascolare che, nel rispetto delle vigenti norme in materia di privacy, ne prevede la custodia gratuita e prontamente disponibile. I cittadini che aderiscono alla Banca del Cuore ricevono la “BancomHeart”, una card personale che consente l’accesso al proprio elettrocardiogramma, ai valori della pressione arteriosa, al profilo cardiovascolare e a molti altri esami clinici. Tutti i dati sono custoditi in una “cassaforte” virtuale, consultabile anche a distanza, tramite computer, tablet o cellulare, per accedervi e scaricarli in qualsiasi momento.

Per il 2021 al Progetto Truck Tour Banca del cuore, nella sua forma tradizionale, abbiamo affiancato l’estensione “Cuore & Covid” che prevede la realizzazione di uno specifico screening preventivo all’accesso al Truck, prima di eseguire lo screening cardiologico.

A tale scopo sarà realizzato un pre-triage mediante test sierologico rapido e/o tampone rapido per escludere la presenza di infezione da Covid-19 a tutti coloro che vorranno accedere al Truck. Il suddetto triage sarà realizzato nello spazio adiacente al Truck, all’interno di una tensostruttura realizzata in collaborazione con il Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, in forza del Protocollo in essere con la Fondazione per il Tuo cuore, e sarà aperto al pubblico negli stessi orari e negli stessi giorni.

La Fondazione realizzerà inoltre una apposita App integrata con il sito di www.bancadelcuore.it, da cui è possibile attivare la BancomHeart e accedere allo screening. La App permetterà di prenotarsi per una delle tappe previste per “CUORE & COVID” per l’anno 2021.

Fondazione per il Tuo cuore – HCF Onlus

La Fondazione per il Tuo cuore, nata nel 1998, è l’Ente di Ricerca scientifica della Cardiologia Ospedaliera Italiana, riconosciuta dal Ministero della Salute. Grazie ai brillanti risultati delle ricerche svolte e coordinate si è guadagnata, già da molti anni, l'ammirazione della comunità scientifica internazionale raggiungendo, costantemente negli ultimi anni, valori di impact factor di particolare rilevanza e che, nel 2017, ha segnato l’eccezionale punteggio di 1.087,151.

La Fondazione si prefigge, fin dalla sua costituzione, l’obiettivo di ridurre l'impatto sociale delle Malattie Cardiovascolari attraverso la diffusione della cultura della prevenzione e della riduzione del rischio cardiovascolare.

L’Ente persegue finalità di interesse collettivo e di solidarietà sociale, promuove lo sviluppo della conoscenza umana nel settore medico - scientifico, in particolare nel campo cardiologico, attivandosi nella ricerca scientifica, nell'istruzione e nella formazione, tramite:

  • prevenzione primaria e secondaria nel campo della cardiologia
  • promozione della salute nella comunità
  • ottimizzazione del rapporto costo - beneficio dell'intervento del SSN
  • ricerca clinica cardiologica e metabolica

For further information www.periltuocuore.it
Donation hotline 45512
From May 01, 2021 until August 31, 2021
Donation from a Convergenze landline: 5 €
Bentornata Gardensia

La sclerosi multipla è una malattia cronica, imprevedibile e spesso invalidante, una delle più gravi del sistema nervoso centrale. Con un rapporto di 2 a 1 colpisce di più le donne degli uomini il 50% delle persone con SM sono giovani Prevalentemente la diagnosi è tra i 20 e i 40 anni.

È la principale causa di disabilità tra i giovani dopo gli incidenti stradali. Ad oggi le cause della sclerosi multipla sono tuttora sconosciute e non esiste una cura risolutiva. La ricerca scientifica è fondamentale per trovare una soluzione alla malattia e individuare migliori terapie per rallentarne la progressione e migliorare la qualità di vita delle persone con sclerosi multipla.

La ricerca scientifica è fondamentale per trovare una soluzione per la sclerosi multipla ma i fondi oggi disponibili sono insufficienti. Solo un progetto su sei viene finanziato.

AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla

AISM Associazione Italiana Sclerosi Multipla è l’unica organizzazione in Italia che interviene a 360 gradi sulla sclerosi multipla: rappresenta e afferma i diritti delle persone con SM, promuove i servizi a livello nazionale e locale e sostiene, indirizza e promuove la ricerca scientifica. Dal 1968, da 50 anni, AISM è il punto di riferimento più autorevole e più vicino per tutte le persone con SM, 114 mila, i loro familiari, gli operatori sanitari e sociali.

For further information www.aism.it
Donation hotline 45520
From May 01, 2021 until August 31, 2021
Donation from a Convergenze landline: 5 €
Grande Contro il Cancro

Soleterre concentra il proprio impegno nella tutela della salute con la lotta al cancro infantile attraverso il Programma Internazionale per l’Oncologia Pediatrica attivo in 5 Paesi tra cui l’Italia, che si pone gli obiettivi di favorire la diagnosi tempestiva del tumore rafforzare i sistemi sanitari nazionali attraverso formazione al personale medico sanitario, allestimento/ristrutturazione delle strutture sanitarie e fornitura di farmaci ai reparti garantire ospitalità presso case d’accoglienza per sopperire alle difficoltà economiche delle famiglie a basso reddito fornire servizi complementari alla «cura» tra cui supporto psicologico, attività ludico ricreative ed educative.

Fondazione Soleterre

Soleterre è una Fondazione Onlus che lavora per il riconoscimento e l’applicazione del Diritto alla Salute nel suo significato più ampio. Per questo oltre a fornire cure e assistenza medica, si impegna per la salvaguardia e la promozione del benessere psico-fisico per tutte e tutti, sia a livello individuale che collettivo, ad ogni età e in ogni parte del mondo. La prevenzione, la denuncia e il contrasto delle disuguaglianze e della violenza, qualsiasi sia la causa che la genera, sono parte integrante dell’attività di Soleterre: perché salute è giustizia sociale.

For further information www.soleterre.org
Donation hotline 45521
From May 01, 2021 until August 31, 2021
Donation from a Convergenze landline: 5 €
L'Azalea della Ricerca

Come tradizione, in occasione della Festa della Mamma, con l'Azalea della Ricerca AIRC offre un modo unico e ricco di significati per festeggiare tutte le mamme.

Dal 1985, anno della prima edizione, L'Azalea della Ricerca è un momento di grande partecipazione collettiva e il suo successo è dovuto alla generosità dei cittadini italiani e alla disponibilità degli oltre 20.000 volontari che permettono una distribuzione capillare delle piante su tutto il territorio nazionale.

Fondazione AIRC

Da oltre cinquant’anni l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro sostiene progetti scientifici innovativi grazie a una raccolta fondi trasparente e costante, diffonde l’informazione scientifica, promuove la cultura della prevenzione nelle case, nelle piazze e nelle scuole. Oggi conta su 4 milioni e mezzo di sostenitori, 20mila volontari e 17 comitati regionali che garantiscono a circa 5.000 ricercatori - 63% donne e 52% ‘under 40’ - le risorse necessarie per portare nel più breve tempo possibile i risultati dal laboratorio al paziente. Dalla fondazione a oggi AIRC ha distribuito oltre 1 miliardo e trecento milioni di euro per il finanziamento della ricerca oncologica (dati attualizzati e aggiornati al 1 gennaio 2018).

For further information www.airc.it
Donation hotline 45514
From January 01, 2021 until August 31, 2021
Donation from a Convergenze landline: 5 €
#unastoriadimani

La Lega del Filo d’Oro da alcuni anni è fortemente impegnata nella realizzazione di un nuovo Centro Nazionale per le persone con sordocecità e pluriminorazione psicosensoriale, un centro all'avanguardia in tutta Europa. Il primo lotto del Centro Nazionale è pienamente operativo e stanno proseguendo i lavori per la realizzazione del secondo lotto che permetterà il trasferimento complessivo dei servizi, nonché un ulteriore aumento della capacità di accoglienza. La campagna è dedicata alla realizzazione degli ambienti per le attività fisioterapiche che hanno un ruolo importantissimo nello stimolare i bambini e gli adulti sordociechi nel migliorare le proprie abilità in termini di equilibrio e di coordinazione, agevolando l’orientamento, la mobilità e l’autonomia.

Lega del Filo d'Oro

La Lega del Filo d'Oro nasce a Osimo nel 1964 per volontà di Sabina Santilli, sordocieca dall'infanzia. Grazie all'aiuto di un gruppo di volontari iniziano da subito le prime attività dell'Associazione, che deve il suo nome al "filo prezioso che unisce le persone sordocieche con il mondo esterno". Nel 2014 l'Associazione ha festeggiato 50 anni di attività al fianco delle persone sordocieche e pluriminorate psicosensoriali. 50 anni passati con lo scopo di migliorare la qualità della vita delle persone che non vedono, non sentono e sono affette da gravi disabilità attraverso la creazione di apposite strutture specializzate; la formazione di educatori, tecnici e volontari; lo svolgimento di attività di ricerca e sperimentazione nel campo della sordocecità e della pluriminorazione psicosensoriale; la promozione di rapporti con enti, istituti, università italiane e straniere e la sensibilizzazione degli organismi competenti e dell'opinione pubblica nei confronti di questo tipo di disabilità.

For further information www.centro.legadelfilodoro.it
Donation hotline 45533
From January 01, 2021 until October 05, 2021
Donation from a Convergenze landline: 5 €
Save Our Education

Se già prima della pandemia, 258 milioni di bambini, circa 1 su 6 al mondo, erano tagliati fuori dalla scuola, con il Covid-19 la situazione è drasticamente peggiorata. Circa 10 milioni di minori nel mondo, rischiano di non fare mai più ritorno a scuola, in maggioranza bambine, minori con disabilità, rifugiati e bambini che vivono in aree di conflitto. L’emergenza Covid-19 rischia di consegnare a una generazione di bambini un futuro fatto solo di povertà senza accesso all’educazione. Questa campagna di raccolta fondi mira a garantire a tantissimi bimbi, il loro diritto all’istruzione e a sognare un futuro migliore. In particolare vogliamo garantire a bambine e bambini, inclusi i piccoli sotto i 2 anni e quelli con bisogni speciali, l'accesso all'educazione prescolare nei campi profughi in Giordania e nella regione della Karamoja in Uganda.
In Giordania: Forniremo servizi di cura e sviluppo della prima infanzia (ECCD) per bambini sotto i 5 anni nei campi profughi di Azraq e Za'atari. Nell’asilo di Azraq i bambini avranno accesso al supporto educativo, fisico, cognitivo e psicosociale. Garantiremo loro la continuità didattica anche in caso di nuovi lockdown.

 In Uganda: Garantiremo l’accesso all’educazione prescolare ai bambini, con un focus sui bambini più vulnerabili. Formeremo genitori e comunità per supportare l'insegnamento a casa dei bambini e prepareremo una riapertura in sicurezza dei nostri centri sostenendo i genitori e le comunità nella presa in carico e gestione dei centri in futuro.

Save the Children

Save the Children è la più grande organizzazione internazionale indipendente e opera in circa 120 paesi con una rete di 28 organizzazioni nazionali e una struttura internazionale (save the children International). Save the Children nel mondo è una organizzazione Non Governativa (ONG) con status consultivo presso il consiglio Economico e sociale delle Nazioni Unite (Ecosoc). Noi di Save the Children crediamo che ogni bambino meriti un futuro. In Italia e nel resto del mondo lavoriamo ogni giorno per dare ai bambini ciò che ognuno di loro merita: l’opportunità di nascere e crescere sani, di ricevere un’educazione e di essere protetti. Save the Children, da 100 anni, lotta per salvare i bambini a rischio e garantire loro un futuro.