Numero Verde
800 987 787
12 luglio 2019
Parco Archeologico di Paestum e Convergenze S.p.A. insieme per creare nuovi asset di sviluppo sul territorio, con la creazione di una rete Open NET

Convergenze S.p.A. e il Parco Archeologico Paestum hanno siglato un protocollo d'intesa che prevede la creazione di una rete wireless OpenNet a libero accesso che copra l'intera area del Parco Archeologico e del Museo degli scavi di Paestum.
La firma apposta dal direttore del Parco, Gabriel Zuchtriegel, e dal presidente e CEO di Convergenze, Rosario Pingaro.

La rete wifi sarà gratuita e a disposizione dei visitatori del Parco che potranno liberamente accedervi.
OpenNet 4.0 Alta Densità permette alle strutture ricettive e agli enti pubblici di offrire accessi free WiFi ai propri utenti in tutta sicurezza, garantendo un servizio funzionante e stabile anche in presenza di forte traffico.

Si tratta di un progetto a cui Convergenze tiene molto perché nasce dalla sinergia fra privato e pubblico e mira a creare nuovi asset di sviluppo sul territorio a cui l'azienda è legata.

L'abbattimento del digital divide è la principale missione di Convergenze. Da qui nascono i suoi servizi dati e voce basati sulla tecnologia wireless che permette di garantire accesso a internet ultrabroadband anche in assenza di infrastrutture pesanti.

Un progetto, quello della rete OpenNet al Parco Archeologico, che speriamo sia da esempio per altre aziende affinché si instauri un circolo virtuoso di reciproco supporto fra aziende, enti pubblici e sistema-territorio.